Rivcash Forums REGISTER for FREE

Go Back   Rivcash Forums > Forum Italiano > SEO

Reply
 
Thread Tools Display Modes
  #11  
Old 02-12-2009, 12:34 AM
SEOrivcash SEOrivcash is offline
Member
 
Join Date: Dec 2008
Posts: 75
Default

Quote:
Originally Posted by e3dk View Post
Cari amici,

Ho fatto alcuni articoli in base alle indicazioni della newsletter, vediamo quanto ho capito io, nonostante fosse lucida e sobria come poche guide al mondo.

Nell'esempio che cito sotto, ho scelto questi termini:

racconti erotici
pompini
scopate
puttane
video porno amatoriale

inculare, inculate
Asiatiche
sborra, sborrate

Poi ho rifatto i titoli e gli articoli. Siccome è un lavoraccio scrivere tutte quelle amenità, se ha senso continuo, altrimenti no.
Il sito è in costruzione, manca tutto; vediamo solo le pagine d'esempio per vedere se le parole scelte ha senso metterle in quel modo oppure no. Devo citarle perché non c'è ancora menu di navigazione.
Prima pagina:
http://video69gratis.net/Racconti_Er...matoriali.html

Ciao e grazie ancora.
Ciao e3dk,

Complimenti hai fatto un bel lavorino ...

Adesso qual'e' il problema che tu hai scritto per i motori di ricerca e non per gli users, e cosi a prima vista mi sembra over ottimizzata...un po SPAM per intenderci...hai ripetuto la parola video 59 volte Anche il Title, troppo lungo....

Allora facciamo cosi, a brevissimo lanceremo la seconda newsletter SEO per gli utenti di RIVcash, che si occupera' proprio dell ottimizzazione dei contenuti, tu leggila attentamente e poi ritorniamo su questa discussione..

Saluti,
__________________
SEO RivCash
Reply With Quote
  #12  
Old 02-13-2009, 04:15 AM
e3dk e3dk is offline
Member
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 99
Default title troppo lungo e spam

Grazie, mi spiace che il mio messaggio sia stato mutilato e che ci siano sbalzi di lettere accentate tali da non poter spiegare le domande. Comunque anche questa correzione chiarisce molto rispetto ci
Reply With Quote
  #13  
Old 06-11-2009, 01:28 PM
mandrake mandrake is offline
Junior Member
 
Join Date: Mar 2009
Posts: 14
Default Chiarimenti e consigli

Salve a tutti, nn so se questa è la sezione giusta, ma io ho iniziato da poco per cui vorrei postare delle considerazioni inerenti alla prima newsletter,

anche se si sprecano complimenti e ringraziamenti al SEORivcash per la newsletter,
anche io mi associo, nn si finisce mai di imparare, mi sono iscritto da poco a rivcash ma da qualche tempo mi diletto a fare il webmaster, ho letto attentamente la guida,
qualche passaggio mi sfugge ma in linea di massima credo di averne capito i meccanismi,
a tale proposito vorrei fare delle considerazioni nonchè avere qualche parere autorevole su come agire.

Il settore porno-erotico, ed in particolare il settore delle videochat sono dei settori ad alto tasso concorrenziale, i webmaster affiliati a rivcah offrono tutti lo stesso prodotto-servizio per cui, per forza di cose e x quanto ci si possa sforzare con la fantasia le keyword utilizzate per indicizzare ed ottimizzare le pagine sono sempre le stesse, è chiaro che un utente medio che sta cercando una vido chat o cmq è alla ricerca del proibito andrà a digitare nei motori di ricerca sempre le stesse parole, parole che saranno presenti sottoforma di keyword su tutti i siti del mondo, mi chiedo, alla luce di questa analisi quali sono le probabilità che il mio sito appaia ai primi posti? E cmq se nei primi 3 o 4 posti sono presenti dei siti appartenenti allo stesso circuito che offrono lo stesso servizio, cosa spingerà l'utente a cliccare su un link più tosto che l'altro?

Generalmente in qualsiasi altro settore, per combattere la concorrenza si parla di valore aggiunto, di collocazione in uno specifico segmento del mercato che sia di nicchia o di massa, ma in questo settore dove la concorrenza è spietata il prodotto offerto è uguale ed ha lo stesso prezzo, quale potrebbe essere il valore aggiunto?
Reply With Quote
  #14  
Old 06-12-2009, 07:00 AM
superfranz superfranz is offline
Junior Member
 
Join Date: Jul 2008
Posts: 26
Default

Ciao Mandrake
spesso il valore aggiunto è far arrivare l'utente proprio sulla pagina che desidera, ti faccio un esempio banale:
l'utente cerca su google:"ragazza in chat con tette grosse"
la prima cosa che si troverà dopo aver effettuato la ricerca è una pagina con i risultati di google dall'1 al 10, qui fa già una scelta (a volte inconsapevole) dal titolo della pagina e dalla description che google gli propone. l'utente sceglierà ciò che è più attinente alla sua ricerca, se per esempio il primo risultato non propone nel titolo o nella description ciò che ha cercato al 99% lo scarterà e andrà a guardare il secondo e così via.
se poi una volta cliccato il risultato (1° o 2° o cmq ciò che gli sembra più affine alla sua query) arriva in una pagina che non contiene ciò che voleva, l'utente tornerà indietro e rifarà la query.
Credo quindi che il valore aggiunto sia proprio far trovare all'utente ciò che in quel momento vuole.

Poi ci sarebbe un lungo discorso su come farglielo trovare, guardare le statistiche di conversione della pagina, lavorare sulla long tail ecc... tutti argomenti che i SEO "tradizionali" applicano ai loro siti e che possiamo applicare anche noi nel mondo dell'hard
Reply With Quote
  #15  
Old 06-12-2009, 09:53 AM
SEOrivcash SEOrivcash is offline
Member
 
Join Date: Dec 2008
Posts: 75
Default

Ciao Mandrake e Superfranz,

Vi ringrazio per aver introdotto questa discussione, assolutamente interessante...

Mandrake in parte hai ragione dicendo che alla fine le kwds saranno limitate, ma innanzitutto dovrete dimostrarvi abili e fantasiosi nella vostra kwd research (newsletter 1 di rivcash) per trovare il maggior numero di keywords ad alto volume di ricerca.

In secondo luogo, come diceva Superfranz c'e' l importantissimo fattore Long Tail.
Per long tail si intendono tutte quelle centinaia o migliaia di keywords con il quale il sito viene trovato sui motori di ricerca.

Per esempio, prendiamo la keyword "videochat porno" un buon volume di ricerche mensili e abbastanza competitiva.

Quindi ottimizziamo la nostra pagina principalmente per la suddetta keyword, pero cerchiamo di usare nel testo della pagina e nei punti chiave altre parole collegate alla keyword "videochat porno". Per esempio "ragazze bionde", "ragazze more", "Italiane", "tette grosse" etc. etc...

In questo modo le nostre possibilita di essere raggiunti tramite i motori aumenteranno esponenzialmente.

Trovando utenti che cercano "videochat porno con ragazze bionde" oppure "videochat porno tette grosse" etc etc.

Se analizzate un analytics con un buon numero di visite mensili provenienti dai motori di ricerca noterete che piu del 30% delle visite proviene da long tail keywords.
Insomma il pattern di ricerche degli user non e’ assolutamente scontato, sta a noi essere furbi ed intuire le possibili sfaccettature delle ricerche.
Saluti,
__________________
SEO RivCash
Reply With Quote
  #16  
Old 06-13-2009, 06:32 AM
superfranz superfranz is offline
Junior Member
 
Join Date: Jul 2008
Posts: 26
Default

Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post

Per esempio, prendiamo la keyword "videochat porno" un buon volume di ricerche mensili e abbastanza competitiva.

Quindi ottimizziamo la nostra pagina principalmente per la suddetta keyword, pero cerchiamo di usare nel testo della pagina e nei punti chiave altre parole collegate alla keyword "videochat porno". Per esempio "ragazze bionde", "ragazze more", "Italiane", "tette grosse" etc. etc...
Ciao Seo Rivcash
partendo dal tuo esempio io addirittura userei un altro approccio: Non creo una pagina "videochat porno" in quanto keywords altamente competitive e difficilmente scalabili, ma vado a crearmi diverse pagine come:
videochat porno con ragazze bionde
videochat porno con ragazze more
videochat porno con italiane
videochat porno con ragazze dalle tette grosse

Chiaramente ogni pagina dovrà essere ottimizzata (title, description, testo con giusta densità ecc..) per il suo argomento principale.
Facendo in questa maniera sarà molto più facile essere in prima pagina sui motori per tali keyword (molto specifiche) chiaramente all'interno di tali pagine dovrò far trovare ciò che l'utente ha cercato altrimenti uscirà appena raggiunta tale pagina (Bounce rate).

Spero di essere d'aiuto ad altri webmaster...

Ciao
Reply With Quote
  #17  
Old 06-15-2009, 11:58 AM
SEOrivcash SEOrivcash is offline
Member
 
Join Date: Dec 2008
Posts: 75
Default

Ciao SuperFranz,

Il tuo ragionamento e' corretto, pero' seguendo la tua tecnica ci si trovera' di fronte ad un problema di risorse.

Mi spiego meglio, per creare, mantenere e utilizzare contenuti interessanti per queste pagine hai bisogno di tempo e tanto lavoro.

Si puo fare e sicuramente funziona meglio, soltanto richiede piu tempo e non quanto e' semplice scrivere contenuti interessanti per tenere basso il bounce rate (che ricordatevi sta diventando uno dei fattori che influiscono nel ranking delle vostre pagine).

Superfranz all incirca quante pagine long tail crei per un sito?

Saluti,
__________________
SEO RivCash
Reply With Quote
  #18  
Old 06-16-2009, 01:11 AM
superfranz superfranz is offline
Junior Member
 
Join Date: Jul 2008
Posts: 26
Default

Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post

Superfranz all incirca quante pagine long tail crei per un sito?
bella domanda... :-)
se il sito sul quale lavoro è il mio potrei dire teoricamente infinite in quanto creo e gestisco per lo più blog e creo un contenuto nuovo (long tail)ogni due giorni.
Le risorse inizialmente sono alte ma vedere le tue visite e di conseguenza i tuoi guadagni salire non ha prezzo ;-)
se invece il sito è per lo più destinato a essere venduto entro un anno di vita punto tutto a creare traffico, magari non coerente e quindi che non converte, ma alla fine all'acquirente interessa il traffico le visite ecc...

Comunque credimi per scrivere pagine corrette una volta capito come si fa, non impiego più di 10 minuti l'una, poi le tengo ferme (offline) una settimana e infine rileggo il tutto, in modo da capire se ho fatto errori dovuti all'irruenza della scrittura di getto; e alla fine le pubblico.
Ora per lo più sto investendo il mio tempo nel creare e testare landing page che convertano il traffico hard, magari potrebbe essere un argomento di una delle prossime puntate della newsletter...che ne dici??
sarebbe interessante spiegare il passaggio adwords-> Landing -> iscrizioni -> guadagni

Ciao
Reply With Quote
  #19  
Old 06-16-2009, 11:06 PM
SEOrivcash SEOrivcash is offline
Member
 
Join Date: Dec 2008
Posts: 75
Default

Bravo il tuo discorso non fa una piega....Quando c'e' un ritorno economico le risorse si trovano sempre

Mi piace anche molto quello che scrivi sulla cura dei contenuti, con tanto di rilettura una settimana dopo.

Per quanto riguarda la prossima newsletter vi posso svelare in anteprima che il tema trattato sara' "strumenti utili per il SEO" assolutamente da non perdere, uscira' tra pochi giorni.

Il tuo discorso sulle conversioni della pagina e' sicuramente interessante, esce un po dal campo SEO pero' e' sempre nel campo del web marketing.

Prometto che lo staff di RivCash fara' il possibile per lavorarci. Intanto possiamo iniziare una nostra discussione, per esempio indicandoci qualche fattore che porta alla conversione nei tuoi siti.

Saluti e grazie per gli spunti intessanti,
__________________
SEO RivCash
Reply With Quote
  #20  
Old 06-21-2009, 12:42 PM
e3dk e3dk is offline
Member
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 99
Default Ritorno alla prima ricerca delle key words

ex news letter: In scegli la colonna da visualizzare, molte opzioni sono legate al PPC, per SEO cio che ci interessa e’ il “volume di ricerca medio” quindi scegli: nascondi “concorrenza tra inserzionisti” e “volume di ricerca approsimativo”

Oggi, diversamente rispetto a prima, non trovo più il volume di ricerca medio. I risultati della ricerca mostrano numeri anche diversi e allora credo di aver sbagliato qualcosa. Sulla pagina di adwords di cui parliamo nella prima newsletter, la casella mostra/nascondi colonne, mi appare:

nascondi posizione annuncio stimata
nascondi CPC medio stimato
nascondi concorrenza fra inserzionisti
nascondi volume di ricerca locale
nascondi volume di ricerca mensile globale
nascondi tendenza volume di ricerca
nascondi volume più elevato in

Io ho scelto volume di ricerca mensile globale
ma i numeri non mi convincono

ciao, grazie.
Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT. The time now is 02:11 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.1
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.