Rivcash Forums REGISTER for FREE

Go Back   Rivcash Forums > Forum Italiano > SEO

 
 
Thread Tools Display Modes
Prev Previous Post   Next Post Next
  #1  
Old 07-23-2010, 11:56 AM
e3dk e3dk is offline
Member
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 99
Default sul perché il TAG NoFollow è un fiasco

Da un articolo del tale Loren Baker, "Search Engine Journal", che titola "Why NoFollow Tags Suck", traggo una libera sintesi dei suoi 13 punti; sul perché il TAG NoFollow è un fiasco:

1) non ha scoraggiato affatto gli utilizzatori di questa tecnica SPAM; altre tecniche sono suggerite come più efficaci, per esempio: Akismet e SpamKarma per WordPress;
2) se esiste la figura del moderatore, non ci sono proprio ragioni di mettere quel famigerato TAG; chiunque riesca a superare il controllo umano merita di essere considerato ed accolto come gradito e utile;
3) dato che l'uso del TAG NoFollow è di default nei "Blog WordPress", molti "bloggers" lo usano senza neppure sapere esattamente cosa fanno e cosa ne consegue;
4) perché usare il TAG NoFollow su siti, testi e pubblicità, se non se ne cava alcun valore in termini di indicizzazione? Perché non metterlo anche nelle directory Yahoo? Il valore di una directory diventa zero se usa il TAG NoFollow;
5) agganciare un link a qualcuno con il TAG NoFollow significa dare un senso di grande sfiducia; è come stringere la mano a un ospite con i guanti di lattice che si usano per lavare i pavimenti;
6) non riescono, i programmatori Google, a decidere nettamente sul come e quando andrebbe usato quel TAG, in questo modo determinano confusione; e molti webmaster fanno anche cose stupidine come l'assegnare il TAG NoFollow a tutti i link in uscita per proteggere il loro sito da fughe, e fuoriuscite, o perdite di "Page Rank";
7) NoFollow è un goffo tentativo per coprire con una foglia di Fico l'incapacità del motore di assegnare una corretta gerarchia di posizionamento ai vari siti; la prossima trovata quale sarà, "NoLInking"? I motori dovrebbero, è il loro lavoro, sviluppare metodi per identificare e svalutare link diretti a siti SPAM agganciati a commenti dei Blog. Perché di questa incapacità dei motori devono soffrire coloro che pubblicano i commenti sui Blog?
8) Lasciare commenti sui Blog equivale a dare maggior rilevanza al tale Blog post sul quale si lascia il commento. Un commento forte e provocatorio può avere come conseguenza pagine e pagine di commenti. Se qualcuno spende tempo per pubblicare commenti sul tuo Blog, e ti aiuta conseguentemente ad acquisire rilevanza e popolarità in rete, sarebbe cortesia professionale il fatto che il suo link fosse considerato come ospite gradito.
9) Hanno voluto mettere anche il NoFollow su Wilkipedia (come dare deodorante ad un porco); chi in quel sito ha deciso di usare quel tag lo ha fatto per prevenire lo SPAM; ma ciò implica che il modo in cui Wilkipedia è stato realizzato era già pieno di falle (come Windowz), perché si espone a una continua azione di SPAM;
10) la pubblicità testuale che usa il TAG NoFollow non ha nessun senso; se vuoi diffondere il tuo seme, perché usare un "link-condom"?
11) Matt Mullenweg, fondatore di WordPress, ammette che NoFollow è un fallimento; negli ultimi due anni misurano di 100 volte superiore il fenomeno SPAM, a onta del fatto che tutti i "Bloggers" usino il tag NoFollow;
12) Yahoo segue i link nonostante NoFollow. Tutti i WM Tools si basano su Yahoo e non già su Google, quando si tratta di valutare con precisione i link in entrata di un sito.
13) NoFollow fa pietà, prova a controllare.
Reply With Quote
 

Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT. The time now is 03:47 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.1
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.