Rivcash Forums REGISTER for FREE

Go Back   Rivcash Forums > Forum Italiano > SEO

Reply
 
Thread Tools Display Modes
  #1  
Old 02-28-2010, 11:46 PM
SEOrivcash SEOrivcash is offline
Member
 
Join Date: Dec 2008
Posts: 75
Default 11th newsletter - Industry discussion

Sezione aperta di Q&A riguardante la undicesima newsletter SEO di RivCash...Il nostro expert e' qua per voi...
__________________
SEO RivCash
Reply With Quote
  #2  
Old 03-13-2010, 08:46 AM
e3dk e3dk is offline
Member
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 99
Default del Dominio: 13 elementi

Ciao e grazie.

Denso l'articolo, fitto il numero di domande. Seguendo l'ordine, sul dominio, desidererei conoscere il tuo parere a proposito del livello d'importanza dei parametri. Ci sono 13 elementi in questo primo esempio; un male necessario non è quello di metterli in ordine d'importanza, ammesso che si sappia quale grado abbia ciascuno?
Poi:
2) Durata del dominio. (Un suggerimento pratico: 2 anni, 5 anni, 10-20 anni...) Quanti anni per essere considerati in una media ragionevole?
3) Registrazione anonima (Non si intende qui che i dati personali dell'intestatario del dominio siano tenuti riservati dal - posso dire così - WHOIS? In questo caso è il pubblico che non dovrebbe essere in grado di vederli; il che non significa però che la registrazione sia anonima. Registrare anonimamente un dominio pensavo non fosse neppure tecnicamente possibile; no?)
4) Top level domain (vogliamo dire, per esempio, che se sono in italia e ho un sito che finisce per .it questo elemento mi favorisce con google.com, per ricerche fatte da utenti in Italia, rispetto al sito che finisce per .de? Quindi, avendo due domini che terminano per .uk, siti in italiano per utenti italiani, in base a questo parametro vengono penalizzati?)
5) Site top level domain (anche qui, cosa sarà meglio scegliere? - Non sarà sfuggito agli hacker di google che i domini vengono registrati con una sempre maggiore varietà di TLD - )
6) - ok.
7) Recod del dominio (quante volte ha cambiato IP). Questo da cosa dipende? Cambio del Host, cambio dell'intestatario che subentra a quello che "vende" il dominio? Quel IP si riferisce a quale computer?
8) Passato "proprietario" (simile al punto 7?).
9) - Ok.
10) Domain IP (credevo IP fosse un numero identificativo di un dispositivo collegato ad una rete; non riesco a familiarizzare con il concetto che anche il dominio abbia un IP).
11) Domain IP dei vicini (Majestic vede una ventina di domini ospitati dallo stesso IP, in questo caso immagino sia IP del Host, e rileva per ciascuno due parametri: "referring domains" e "external backlinks". Per esempio nel mio caso una decina di domini vicini hanno circa 10 mila referring domains e 800 mila backlinks; Majestic dice: "....determine if the most popular sites on that IP are spammy and thus potentially dangerous neighbours...."
Vuole dire che chi ha troppi backlink è indicato come "spammy"?
Quanti backlink, circa, sono considerati troppi?
E, se si hanno cattivi vicini, si cambia Host? (Cabmiando quindi IP dell'host con il rischio di dover ricambiare ancora e scivolare nella penalizzazione relativa ai frequenti cambi IP?).
12) - Ok.
13) Geo-targeting impostazioni di Google Webmaster Tools. (Cosa bisogna fare per questo elemento?)

Grazie, ciao.

Last edited by e3dk; 03-13-2010 at 08:51 AM.
Reply With Quote
  #3  
Old 03-17-2010, 11:57 PM
SEOrivcash SEOrivcash is offline
Member
 
Join Date: Dec 2008
Posts: 75
Default

Ciao E3dk! E' un piacere risentirti...

Sotto le risposte


Ciao e grazie.

Denso l'articolo, fitto il numero di domande. Seguendo l'ordine, sul dominio, desidererei conoscere il tuo parere a proposito del livello d'importanza dei parametri. Ci sono 13 elementi in questo primo esempio; un male necessario non è quello di metterli in ordine d'importanza, ammesso che si sappia quale grado abbia ciascuno?

eheh...Io direi hanno molta importanza i punti 1,2,4 e 13

Poi:
2) Durata del dominio. (Un suggerimento pratico: 2 anni, 5 anni, 10-20 anni...) Quanti anni per essere considerati in una media ragionevole?

Devi vederla piu in un ottica di concorrenza, se quello che ti precede nel ranking ha un dominio piu vecchio, e' avvantagiato. Comunque direi che un dominio di 5 anni puo considerarsi autoritario

3) Registrazione anonima (Non si intende qui che i dati personali dell'intestatario del dominio siano tenuti riservati dal - posso dire così - WHOIS? In questo caso è il pubblico che non dovrebbe essere in grado di vederli; il che non significa però che la registrazione sia anonima. Registrare anonimamente un dominio pensavo non fosse neppure tecnicamente possibile; no?)

Si intende il WHOIS, Google ha accesso al nome del registrante come i normali utenti, attraverso il WHOIS.


4) Top level domain (vogliamo dire, per esempio, che se sono in italia e ho un sito che finisce per .it questo elemento mi favorisce con google.com, per ricerche fatte da utenti in Italia, rispetto al sito che finisce per .de? Quindi, avendo due domini che terminano per .uk, siti in italiano per utenti italiani, in base a questo parametro vengono penalizzati?)

Certamente. Estramente importante il geo-targeting del dominio. Fai delle ricerche in Google.it, notrai che la stragrande maggioranza di siti sono .it o .com


5) Site top level domain (anche qui, cosa sarà meglio scegliere? - Non sarà sfuggito agli hacker di google che i domini vengono registrati con una sempre maggiore varietà di TLD - )

Non capisco

6) - ok.


7) Recod del dominio (quante volte ha cambiato IP). Questo da cosa dipende? Cambio del Host, cambio dell'intestatario che subentra a quello che "vende" il dominio? Quel IP si riferisce a quale computer?

IP del server. Sinceramente non ho mai testato se influisce nel ranking, ma personalmente non gli darei molta importanza.

8) Passato "proprietario" (simile al punto 7?).

Si

9) - Ok.

10) Domain IP (credevo IP fosse un numero identificativo di un dispositivo collegato ad una rete; non riesco a familiarizzare con il concetto che anche il dominio abbia un IP).

Accettalo


11) Domain IP dei vicini (Majestic vede una ventina di domini ospitati dallo stesso IP, in questo caso immagino sia IP del Host, e rileva per ciascuno due parametri: "referring domains" e "external backlinks". Per esempio nel mio caso una decina di domini vicini hanno circa 10 mila referring domains e 800 mila backlinks; Majestic dice: "....determine if the most popular sites on that IP are spammy and thus potentially dangerous neighbours...."
Vuole dire che chi ha troppi backlink è indicato come "spammy"?
Quanti backlink, circa, sono considerati troppi?
E, se si hanno cattivi vicini, si cambia Host? (Cabmiando quindi IP dell'host con il rischio di dover ricambiare ancora e scivolare nella penalizzazione relativa ai frequenti cambi IP?).

Allora i backlink non sono mai troppi. Quindi non ti preoccupare, anzi piu ce ne sono meglio e'.

Riguardo ai vicini di server penso sia piu che altro pericoloso se hai come vicini una link farm, per il resto non ci darei molta importanza.


12) - Ok.

13) Geo-targeting impostazioni di Google Webmaster Tools. (Cosa bisogna fare per questo elemento?)

Importante. Ritornando al punto 4. Vai nel tuo account di GWT - site configuration - settings -geographic target

Grazie, ciao.

Fammi sapere se qualcosa non ti e' chiaro.

Dato che te sei uno degli users vorrei sapere se durante l ultimo anno hai ricevuto dei risultati positivi dal tuo SEO riguardo ranking, visitatori e conversions.

Saluti,
__________________
SEO RivCash
Reply With Quote
  #4  
Old 03-20-2010, 01:54 PM
e3dk e3dk is offline
Member
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 99
Default Ultime conferme sui 13 elementi del dominio.

Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post

2) Durata del dominio.

Devi vederla piu in un ottica di concorrenza, se quello che ti precede nel ranking ha un dominio piu vecchio, e' avvantagiato. Comunque direi che un dominio di 5 anni puo considerarsi autoritario
Se ho capito bene l'esempio, 5 anni di età (cioè riferito ai cinque anni passati). Ma non vuole anche dire che il dominio è pagato per i prossimi cinque anni (durata, tipo scadenza del dominio)?

Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post

5) Site top level domain

Non capisco
Per esempio, cerco il dominio: commercialista-in-cina e servage mi propone la possibiiltà di registrare fra una rosa di 5-6 domini, a prezzi diversi: .info, .net, .com, .uk, .org.uk. .com lo vende a $24 e .net a $12.
Io ero tentato di prendere .net, ma ora vedo che conviene prendere .com in base al parametro 5 di questo articolo. Ho capito bene? Conviene prendere .it e .com per un pubblico italiano; e per quelli di lingua inglese?
Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post

10) Domain IP (credevo IP fosse un numero identificativo di un dispositivo collegato ad una rete; non riesco a familiarizzare con il concetto che anche il dominio abbia un IP).
Accettalo
Allora dove trovo IP del dominio e come mi conviene che sia? Cioè, che fare per modificare e cosa modificare?
Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post
11) Domain IP dei vicini
Allora i backlink non sono mai troppi. Quindi non ti preoccupare, anzi piu ce ne sono meglio e'.

Riguardo ai vicini di server penso sia piu che altro pericoloso se hai come vicini una link farm, per il resto non ci darei molta importanza.
E come lo nasi a prima vista il vicino con la link farm?

Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post
Dato che te sei uno degli users vorrei sapere se durante l ultimo anno hai ricevuto dei risultati positivi dal tuo SEO riguardo ranking, visitatori e conversions.

Saluti,[/i]
La questione delle conversioni non sono ancora stato in condizioni di affrontarla. I miei sono sitarelli da principiante non quaificato. Seguendo solo metà dei tuoi suggerimenti - perché non ero in grado di applicarli tutti e perché molte cose le ho capite male e ho fatto un sacco di sbagli - già dalla prima NL, i risultati si vedevano in una settimana. Come sai, ho letto altre guide prima della tua e non ci ho mai capito un'ostia; fra queste, anche l'inutile e pallosissimo trattato di un tale GT (che appare in molte pagine google con key che non c'entrano una mazza col suo inutile forum) la cui guida, e la velocità con la quale l'ho buttata nel cassonetto, mi ricordano tanto la Golf GTi. Su un paio di miei siti la percentuale di visitatori google è divenuta il 60%. Ti parlo di piccoli numeri, tipo 600-1200 unici, che però, prima di vedere la tua guida, erano 15-135. (solo google).
Bisogna anche che confessi di aver tentato qualche trucco (Prima di avere la fortuna di leggere la tua guida), trucchi suggeriti da dilettanti dell'altro forum, e che sono stato molto penalizzato. Una settimana il sito: "inculare.net" era in prima pagina alla key: "inculare". Poi, per sei mesi è sparito proprio dalle prime venti pagine. Lavorando con la tua guida ha ripreso piano piano a posizionarsi da qualche parte. Un altro esempio che vale la pena di menzionare è quello di un dominio che, usando la tecnica dei dieci domini che puntano tutti a quello, aveva avuoto PR3 e 5-6 visitatori al giorno. Oggi, dopo una serie di penalizzazioni e di cambiamenti sull'intero contenuto del sito, se cerchi la voce "consulenza cina" emerge in seconda posizione della prima pagina: http://nokia-hk.net. Analogo risultato se cerchi consulenza hong kong. Era stato penalizzato più volte e se oggi è risalito è solo ed esclusivamente grazie ad alcuni tra i tuoi suggerimenti. (Naturalmente il PR da 3 è andato a 0 ma per il momento non me ne importa proprio una fava). La guida presenta due inconvenienti, tuttavia: Il primo è che non può risolvere l'aspetto dinamico di google che si aggiorna continuamente e richiede variazioni costanti sulle stesse pagine già pubblicate. Il secondo inconveniente, parecchio più oneroso, è che non basta riceverla e compiacersi di tenerla in una cartella. Bisogna leggerla e lavorarci su, rileggerla e riprovare; poi rileggerla e riprovare; insomma, produce ulteriore quantità di lavoro; e il lavoro, si sa, in genere si tende a rimandarlo. Chi ha letto la guida, se vede i risultati lenti, credo sia perché la sta leggendo solo nei momenti liberi dal lavoro e dallo svago.
Quindi grazie va detto a te e sarei contento se potessi fare quacosa per contraccambiare.

Salud

Last edited by e3dk; 03-20-2010 at 02:51 PM.
Reply With Quote
  #5  
Old 03-31-2010, 10:04 PM
SEOrivcash SEOrivcash is offline
Member
 
Join Date: Dec 2008
Posts: 75
Default

Ciao E3dk,

Quote:
Originally Posted by e3dk View Post
Se ho capito bene l'esempio, 5 anni di età (cioè riferito ai cinque anni passati). Ma non vuole anche dire che il dominio è pagato per i prossimi cinque anni (durata, tipo scadenza del dominio)?
Si vuole dire anche quello, ma la vecchiaia e' piu importante della durata.


Quote:
Originally Posted by e3dk View Post
Per esempio, cerco il dominio: commercialista-in-cina e servage mi propone la possibiiltà di registrare fra una rosa di 5-6 domini, a prezzi diversi: .info, .net, .com, .uk, .org.uk. .com lo vende a $24 e .net a $12.
Io ero tentato di prendere .net, ma ora vedo che conviene prendere .com in base al parametro 5 di questo articolo. Ho capito bene? Conviene prendere .it e .com per un pubblico italiano; e per quelli di lingua inglese?
Si hai capito bene. Se per esempio vuoi lavorare in UK, un dominio .co.uk ti dara dei vantaggi. Se vuoi lavorare in Francia c'e' bisogno del .fr e cosi via

Quote:
Originally Posted by e3dk View Post
Allora dove trovo IP del dominio e come mi conviene che sia? Cioè, che fare per modificare e cosa modificare?
E' quello che trovi su whois.com, come ti conviene che sia non saprei consigliarti, non ci perdere piu di tanto tempo su questa punto.

Quote:
Originally Posted by e3dk View Post
E come lo nasi a prima vista il vicino con la link farm?
Esistono dei siti online che se inserisci l indirizzo ip ti elenca tutti i siti presenti in quel server, semplicemente inserisci l indirizzo IP di uno dei server che ospita il tuo sito in Google


Quote:
Originally Posted by e3dk View Post
La questione delle conversioni non sono ancora stato in condizioni di affrontarla. I miei sono sitarelli da principiante non quaificato.
Non ti sminuire, dalle tue domande si capisce che sei interessato e stai imparando

Quote:
Originally Posted by e3dk View Post
Seguendo solo metà dei tuoi suggerimenti - perché non ero in grado di applicarli tutti e perché molte cose le ho capite male e ho fatto un sacco di sbagli - già dalla prima NL, i risultati si vedevano in una settimana. Come sai, ho letto altre guide prima della tua e non ci ho mai capito un'ostia; fra queste, anche l'inutile e pallosissimo trattato di un tale GT (che appare in molte pagine google con key che non c'entrano una mazza col suo inutile forum) la cui guida, e la velocità con la quale l'ho buttata nel cassonetto, mi ricordano tanto la Golf GTi.


Quote:
Originally Posted by e3dk View Post
Su un paio di miei siti la percentuale di visitatori google è divenuta il 60%. Ti parlo di piccoli numeri, tipo 600-1200 unici, che però, prima di vedere la tua guida, erano 15-135. (solo google).
Ottimo, se e' un settore di nicchia va bene...

Quote:
Originally Posted by e3dk View Post
Bisogna anche che confessi di aver tentato qualche trucco (Prima di avere la fortuna di leggere la tua guida), trucchi suggeriti da dilettanti dell'altro forum, e che sono stato molto penalizzato. Una settimana il sito: "inculare.net" era in prima pagina alla key: "inculare". Poi, per sei mesi è sparito proprio dalle prime venti pagine. Lavorando con la tua guida ha ripreso piano piano a posizionarsi da qualche parte. Un altro esempio che vale la pena di menzionare è quello di un dominio che, usando la tecnica dei dieci domini che puntano tutti a quello, aveva avuoto PR3 e 5-6 visitatori al giorno. Oggi, dopo una serie di penalizzazioni e di cambiamenti sull'intero contenuto del sito, se cerchi la voce "consulenza cina" emerge in seconda posizione della prima pagina: http://nokia-hk.net. Analogo risultato se cerchi consulenza hong kong. Era stato penalizzato più volte e se oggi è risalito è solo ed esclusivamente grazie ad alcuni tra i tuoi suggerimenti. (Naturalmente il PR da 3 è andato a 0 ma per il momento non me ne importa proprio una fava). La guida presenta due inconvenienti, tuttavia: Il primo è che non può risolvere l'aspetto dinamico di google che si aggiorna continuamente e richiede variazioni costanti sulle stesse pagine già pubblicate. Il secondo inconveniente, parecchio più oneroso, è che non basta riceverla e compiacersi di tenerla in una cartella. Bisogna leggerla e lavorarci su, rileggerla e riprovare; poi rileggerla e riprovare; insomma, produce ulteriore quantità di lavoro; e il lavoro, si sa, in genere si tende a rimandarlo. Chi ha letto la guida, se vede i risultati lenti, credo sia perché la sta leggendo solo nei momenti liberi dal lavoro e dallo svago.
Quindi grazie va detto a te e sarei contento se potessi fare quacosa per contraccambiare.

Salud
Gentillissimo, non devi fare niente per ricambiare.

Una domanda tutte le pagine dei tuoi siti sono adesso indicizzate da Google od alcune sono ancora penalizzate?

Saluti,
__________________
SEO RivCash
Reply With Quote
  #6  
Old 04-01-2010, 09:13 PM
e3dk e3dk is offline
Member
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 99
Default

Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post

Una domanda tutte le pagine dei tuoi siti sono adesso indicizzate da Google od alcune sono ancora penalizzate?

Saluti,
Tutte no. Per saper dire quante - o, in rapporto, quante - dovrei ricontrollarle e mi ci vuole tempo perché sono parecchie e molte le ho completamente rifatte. Per il momento il fenomeno non riesco a controllarlo. Noto cose curiose sull'indicizzazione. Ho fatto molte pagine formalmente diverse ma che offrivano le stesse idee. Cioè, ci trovi le stesse chiavi nella stessa percentuale. E alcune sono indicizzate, parecchie altre no. I testi sono tutti diversi ma è il gruppo di parole chiave che si ripete. (Per esempio dico "video chat erotico", stasera, google mi dà in prima pagina, in fondo, questo: http://monelleinchat.net e questa è la home di un mio sito. Però ci sono altre pagine strutturalmente identiche che non vengono proprio indicizzate e hanno la stessa età di quella pagina); insistere sulla stessa idea, anche cambiando i testi,non mi pare che aiuti qui; come se google dicesse: "queste pagine sono diverse, si, video e testi diversi, ma offrono solo un servizio; quindi se vado a cercare video chat erotico, tanto vale andarselo a prendere nella home. Un'altra cosa strana che mi capita è che alcune pagine sono visitate via google, ma non mi risultano indicizzate.

Sulla questione dei diversi siti che si linkano l'un l'altro, e sull'opportunità di distribuirli su host diversi, bisognerebbe anche avere un'alternativa alle statistiche google, altrimenti a che vale usare host diversi se il proprietario è lo stesso?. Conosci un servizio gratis anche dopo i 500 unici oltre a google analytics? O forse è sufficiente aprire un account diverso con google analytics?

Ciao
claudio

Last edited by e3dk; 04-01-2010 at 09:27 PM.
Reply With Quote
  #7  
Old 07-01-2010, 08:45 PM
e3dk e3dk is offline
Member
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 99
Default

Originally Posted by e3dk Visualizza il messaggio
Se ho capito bene l'esempio, 5 anni di età (cioè riferito ai cinque anni passati). Ma non vuole anche dire che il dominio è pagato per i prossimi cinque anni (durata, tipo scadenza del dominio)?




Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post
Ciao E3dk,



Si vuole dire anche quello, ma la vecchiaia e' piu importante della durata.

Saluti,
Se uno prende un dominio nuovo, può lavorare solo sulla scadenza in attesa che il dominio diventi più vecchio. Quindi conviene prendere una scadenza di rinnovo a due-tre anni (o più) o si tratta di un dettaglio molto marginale?
Reply With Quote
  #8  
Old 07-25-2010, 04:32 PM
SEOrivcash SEOrivcash is offline
Member
 
Join Date: Dec 2008
Posts: 75
Default

Ciao E3dk,

Penso che la scadenza sia un dettaglio molto marginale.

Mentre l'eta del dominio e' importante, infatti piuttosto che comprare un dominio nuovo ha piu senso investire qualcosina in piu e rilevarne uno.

saluti,
__________________
SEO RivCash
Reply With Quote
  #9  
Old 07-27-2010, 03:04 PM
e3dk e3dk is offline
Member
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 99
Default

Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post
Ciao E3dk,

Penso che la scadenza sia un dettaglio molto marginale.

Mentre l'eta del dominio e' importante, infatti piuttosto che comprare un dominio nuovo ha piu senso investire qualcosina in piu e rilevarne uno.

saluti,
Ciao.
Però possono esserci altri dettagli marginali, per esempio:
un dominio ha un nome che descrive un'attività che non ti serve più, (per esempio si chiama "racconti" e tu vuoi fare "video")
il dominio che stai per abbandonare finisce per .uk e a te magari serve .it oppure .com;
il dominio che stai per abbandonare si trova sullo stesso server dove sono gli altri tuoi domini - i cui link reciproci han poco valore, se l'hanno - (se anche lo sposti lascia tracce che valgono come dettagli negativi?);
dati questi altri tre intoppi, vale meglio la pena di tenere un dominio di due anni piuttosto che prenderne uno nuovo?
Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT. The time now is 04:37 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.1
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.