View Single Post
  #4  
Old 03-20-2010, 01:54 PM
e3dk e3dk is offline
Member
 
Join Date: Nov 2008
Posts: 99
Default Ultime conferme sui 13 elementi del dominio.

Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post

2) Durata del dominio.

Devi vederla piu in un ottica di concorrenza, se quello che ti precede nel ranking ha un dominio piu vecchio, e' avvantagiato. Comunque direi che un dominio di 5 anni puo considerarsi autoritario
Se ho capito bene l'esempio, 5 anni di età (cioè riferito ai cinque anni passati). Ma non vuole anche dire che il dominio è pagato per i prossimi cinque anni (durata, tipo scadenza del dominio)?

Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post

5) Site top level domain

Non capisco
Per esempio, cerco il dominio: commercialista-in-cina e servage mi propone la possibiiltà di registrare fra una rosa di 5-6 domini, a prezzi diversi: .info, .net, .com, .uk, .org.uk. .com lo vende a $24 e .net a $12.
Io ero tentato di prendere .net, ma ora vedo che conviene prendere .com in base al parametro 5 di questo articolo. Ho capito bene? Conviene prendere .it e .com per un pubblico italiano; e per quelli di lingua inglese?
Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post

10) Domain IP (credevo IP fosse un numero identificativo di un dispositivo collegato ad una rete; non riesco a familiarizzare con il concetto che anche il dominio abbia un IP).
Accettalo
Allora dove trovo IP del dominio e come mi conviene che sia? Cioè, che fare per modificare e cosa modificare?
Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post
11) Domain IP dei vicini
Allora i backlink non sono mai troppi. Quindi non ti preoccupare, anzi piu ce ne sono meglio e'.

Riguardo ai vicini di server penso sia piu che altro pericoloso se hai come vicini una link farm, per il resto non ci darei molta importanza.
E come lo nasi a prima vista il vicino con la link farm?

Quote:
Originally Posted by SEOrivcash View Post
Dato che te sei uno degli users vorrei sapere se durante l ultimo anno hai ricevuto dei risultati positivi dal tuo SEO riguardo ranking, visitatori e conversions.

Saluti,[/i]
La questione delle conversioni non sono ancora stato in condizioni di affrontarla. I miei sono sitarelli da principiante non quaificato. Seguendo solo metà dei tuoi suggerimenti - perché non ero in grado di applicarli tutti e perché molte cose le ho capite male e ho fatto un sacco di sbagli - già dalla prima NL, i risultati si vedevano in una settimana. Come sai, ho letto altre guide prima della tua e non ci ho mai capito un'ostia; fra queste, anche l'inutile e pallosissimo trattato di un tale GT (che appare in molte pagine google con key che non c'entrano una mazza col suo inutile forum) la cui guida, e la velocità con la quale l'ho buttata nel cassonetto, mi ricordano tanto la Golf GTi. Su un paio di miei siti la percentuale di visitatori google è divenuta il 60%. Ti parlo di piccoli numeri, tipo 600-1200 unici, che però, prima di vedere la tua guida, erano 15-135. (solo google).
Bisogna anche che confessi di aver tentato qualche trucco (Prima di avere la fortuna di leggere la tua guida), trucchi suggeriti da dilettanti dell'altro forum, e che sono stato molto penalizzato. Una settimana il sito: "inculare.net" era in prima pagina alla key: "inculare". Poi, per sei mesi è sparito proprio dalle prime venti pagine. Lavorando con la tua guida ha ripreso piano piano a posizionarsi da qualche parte. Un altro esempio che vale la pena di menzionare è quello di un dominio che, usando la tecnica dei dieci domini che puntano tutti a quello, aveva avuoto PR3 e 5-6 visitatori al giorno. Oggi, dopo una serie di penalizzazioni e di cambiamenti sull'intero contenuto del sito, se cerchi la voce "consulenza cina" emerge in seconda posizione della prima pagina: http://nokia-hk.net. Analogo risultato se cerchi consulenza hong kong. Era stato penalizzato più volte e se oggi è risalito è solo ed esclusivamente grazie ad alcuni tra i tuoi suggerimenti. (Naturalmente il PR da 3 è andato a 0 ma per il momento non me ne importa proprio una fava). La guida presenta due inconvenienti, tuttavia: Il primo è che non può risolvere l'aspetto dinamico di google che si aggiorna continuamente e richiede variazioni costanti sulle stesse pagine già pubblicate. Il secondo inconveniente, parecchio più oneroso, è che non basta riceverla e compiacersi di tenerla in una cartella. Bisogna leggerla e lavorarci su, rileggerla e riprovare; poi rileggerla e riprovare; insomma, produce ulteriore quantità di lavoro; e il lavoro, si sa, in genere si tende a rimandarlo. Chi ha letto la guida, se vede i risultati lenti, credo sia perché la sta leggendo solo nei momenti liberi dal lavoro e dallo svago.
Quindi grazie va detto a te e sarei contento se potessi fare quacosa per contraccambiare.

Salud

Last edited by e3dk; 03-20-2010 at 02:51 PM.
Reply With Quote